Arcisate – Stabio: campionamenti Foldtani

Arcisate – Stabio: La Foldtani, per conto della discarica di rifiuti Inerti Farina Ezio Srl di Desio, è andata a campionare i materiali che potenzialmente possono essergli conferiti

Sono stati controllati dal Dr Geol Nicolodi Francesco due punti:

a) Galleria di Cantello

b) Galleria di Induno Olona

ci sembra d’uopo ricordare l’annosa vicenda:
La ferrovia Mendrisio-Varese è una linea ferroviaria in costruzione fra Mendrisio, in Svizzera, ed Induno Olona, in Italia. La ferrovia è nota anche col nome di ferrovia Arcisate-Stabio in quanto il progetto intende rafforzarne il collegamento. Stando ai progetti preliminari la linea sarà destinata al traffico passeggeri, esercita da TiLo, con due tipi di servizio: quello regionale, espletato tra le stazioni di Varese, Mendrisio (S50) e Como (S40); quello diretto fra Lugano e l’aeroporto di Milano-Malpensa.
Oltre al tronco in costruzione fra Arcisate e Stabio, lungo 3,6 km, è previsto il raddoppio della tratta ferroviaria già esistente fra Stabio e Mendrisio che, al momento dell’avvio dei lavori, era adibita al solo trasporto di merci, e di quella fra Induno Olona e Arcisate, facente parte della Porto Ceresio – Varese
Putroppo il terreno da movimentare presenta, in modo del tutto naturale (cioè non è stato inquinato dall’uomo), un tenore di arsenico superiore alla norma.
Tale sostanza ha proviocato notevoli problemi nella gestione delle Terre e Rocce da Scavo del cantiere, con annosi ritardi nella tratta italiana, a causa di un enorme guazzabuglio tecnico-burocratico-legislativo.
La tratta svizzera, al contrario, è già finita da tempo !

Share Button
Scritto in Analisi Chimiche, Gestione Rifiuti, Indagini ambientali, Novità, scavi, Terre e Rocce da Scavo, Valutazione aree contaminate con tag , , , . Salva nei preferiti permalink.

Replica

Il vostro indirizzo email non viene reso pubblico.

Potete usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

FrenchEnglish